Login

Statistiche

Visite oggi: 0
Visite totali: 0
Pagine oggi 0
Pagine totali: 0

Ultime

Home arrow Blog arrow Libertà di parola negli states...
Libertà di parola negli states... PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciubo   
martedì 06 novembre 2007

Ieri l'hanno passato su voyager, nonostante la demenza del programma ci tengo che tutti vedano questo video, di un Jean o di una Vale americana, che mentre fa una domanda al senatore della florida, viene arrestato e elettrizzato con quelli che in america si chiamano teaser... direi shockante... in seguito i poliziotti sono stati sospesi, ma subito dopo reinseriti, mentre lui è stato espulso dall'uni...

P.S. controllate il forum, c'è una proposta per un sondaggio

Sono stati lasciati 5 commenti
 
Si, è veramente incredibile, quel video fa scena di come la libertà di parola e di contestazione sia veramente limitata in america... ma ti pare che tratti così uno studente (futuro del paese) che fa qualche domanda scomoda??
 Scritto da ciubo il 09/11/2007 ; 13:13:57
 
Grande Ciubo... stavo per pubblicarla io questa notizia!!! E' veramente incredibile e sconcertante! Poi da un paese ke ha sempre fatto della libertà uno dei suoi cardini fondamentali... in Italia possiamo lamentarci di tante cose ma almeno quando qualcuno vuole limitare il diritto di parola non usa i taser...ma gli editti bulgari..vuoi mettere che differenza di stile?
 Scritto da Godfather il 09/11/2007 ; 13:08:05
 
se non vedi il video prova a usare iexplorer al posto di firefox, dovresti cmq vederlo anche con firefox.. riprova
 Scritto da ciubo il 08/11/2007 ; 16:17:52
 
Come sempre L'Ulcerato Sfintere di Amerdica riesce a dare dimostrazione di come qualcosa scricchioli tra i diritti sanciti dalla loro meravigliosa costituzione, che tale è davvero, e la realtà dei fatti.
Sono un grande paese per molti aspetti in particolare per ciò che rappresentano storicamente, ma dopo la seconda guerra si è sempre delineato in momenti di tensione (e al Maccartismo in poi ne hanno conosciuti molti), un quadro di limitazione alla libertà di espressione,
se le critiche mosse da chi protesta toccano il presidente o il governo in carica.
Un aspetto della forza degli stati uniti è la robustezza dei governi, che seppur fallaci su molti aspetti, non sono mai caduti in america: il compromesso è meno libertà di protesta, per un esecutivo più stabile e per una maggiore sicurezza interna..

aspetto coionvolgimento numeroso.
grazie
 Scritto da puja il 07/11/2007 ; 21:01:56
 
non riesco a vedere il video...
 Scritto da Vale il 07/11/2007 ; 20:00:05
Invia un nuovo commento
Please login or register to post comments.
J! Reactions 1.09.00 • General Site License
Copyright © 2006 S. A. DeCaro
 
< Prec.   Pros. >
Valid XHTML & CSS - Design by ah-68 - Copyright © 2007 by Ciubo