Login

Statistiche

Visite oggi: 0
Visite totali: 0
Pagine oggi 0
Pagine totali: 0

Ultime

Home
Legge 133? PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciubo   
domenica 26 ottobre 2008
Prendendo spunto da ieri sera e da molti altri posti dove si legge "aboliamo la legge 133" oppure:" morte alla gelmini" oppure "la legge 133 fa schifo" ho deciso di fare un pò di chiarezza, per quegli stupidi che non ragionano con la loro testa ma con altre (ancora più bacate...)... Per cominciare però un mini ripasso molto semplificato del sistema legislativo italiano, ci serve per capire cosa contestiamo:

- Chi fa le leggi in Italia, semplificando, è il parlamento (composto da camera e senato) che deve approvare un testo, trasformandolo in legge. Le leggi non sono fatte da brlusconi, tremonti, o i ministri.
In casi eccezionali di necessità, Il governo può "fare leggi" che "durano" per un pò di giorni, se non sbaglio 30 (ma mi confondo sempre con 60). Passati i 30 giorni non sono più legge se il parlamento non approva la legge fatta dal governo.
Usando questo schema ci sono due "leggi" Una fatta dal governo che dura 30gg e un'altra dal parlamento che serve per "prolungare i 30gg" della legge prima...

La legge 133/2008 (
http://www.camera.it/parlam/leggi/08133l.htm ), con la quale tutti si accaniscono, è semplicemente l'estensione della prima legge fatta dal governo. Presenta 3 articoli, il primo è quello fondamentale che dice "estendiamo oltre i 30 giorni la prima legge fatta dal governo"
Quindi chi dice a morte la 133, o altre cose, chiaramente non ha letto la legge 133...

La legge che contiene invece il testo incriminato è il DL 112/2008 (
http://www.camera.it/parlam/leggi/decreti/08112d.htm ) che però non parla solo di università, parla di Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione Tributaria...

Quindi anche quelli che si accaniscono contro questa legge non l'hanno letta, sennò protesterebbero solo con i pochi articoli che riguardano i tagli (o forse si interessano anche di Sterilizzazione dell'IVA sugli aumenti petroliferi??)

Il problema è che leggersi un mattone di legge è molto meno facile che sentire l'amico che dice aho ma ci tagliano la ricerca del 20% (ho sentito addirittura da qualcuno che roma3 avrebbe chiuso se fosse passata la legge -.-), ancora più facile è occupare la facoltà..

Poi si dice che i nostri politici fanno schifo, ma non meno di chi pensa di sapere e non sa, e sulla base di questo esegue le sue scelte.

P.S. ho appena scoperto che oltre a quanto scritto sopra, esiste anche un'altra legge in via di approvazione, che dovrebbe essere la vera "legge Gelmini",
http://www.cislscuola.it/files/ddl_1agosto2008.pdf
Ch però NON E' COLLEGATA ALLA 133 ed è meno "cattiva" cioè tratta argomenti di minore importanza
tratta sempre di scuola e università, sembrerebbe quindi che la riforma avvenga tramite due leggi, ma questo in pochi lo sanno a quanto pare...

In definitiva: ragionate con la vostra testa frikkettoni
Sono stati lasciati 2 commenti
 
Bè questa stima che tutti sanno tutto è molto ottimistica e non me l'aspettavo da te, secondo me in molti sanno solo quello che arriva dal "passaparola", però visto la bruttura degli articoli e il rischio che passino sottovoce, sono contento che ci sia stato questo passaparola e che si manifesti, sarebbe l'inizio della fine dell'università a mio parere, dico questo, perchè ho partecipato ad assemblee ecc, e non penso che alla sapienza siano tanto più intelligenti di roma3, sicuro qualcuno è molto informato ma secondo me in molti no...
Approposito puja, non vorrei fare il pignolo, ma nella 133 c'è poco da isolare i 3 articoli sull'università, visto che stanno sul 112/08... ovviamente immagino tu l'abbia detto per semplificare... un abbraccio puja
 Scritto da ciubo il 30/10/2008 ; 18:40:13
 
Ehi ciubo ben svegliato! NN so se le tue critiche o il tuo pontificare deriva da una ignoranza radicata dei manifestanti di roma tre o cosa, cmq sappi che ogni facoltà con un po di cervello la legge 133/08 l'ha letta isolandone ovviamente i 3 articoli che interessano l'università.sono questi difatti ad essere contestati, perchè fanno parte di una legge presentata come decreto( che nn comporta la discussione alle camere=) poi tramutata regolarmente in legge, in data 4 agosto, periodo in cui l'attenzione mediatica è bassissima(credi sia un caso?) La legge 137 invece che è stata approvata ieri interessa la scuola primaria e secondaria e porta la firma della gelmini. Ora, capiamoci bene, questa donna è un ministro fantoccio, che per ora ha semplicemente eseguito le direttive del consiglio dei ministri, per quanto riguarda il reperimento di soldi per lo stato, che come al solito vengono tagliati alla scuola e alla sanità.
la 133, legge che interessa le uni., hanno anche provato a spacciarla come riforma e brunetta ancora ci prova a porta a porta, ma i più del centrodestra ormai la definiscono per quello che è: una legge emanazione della finanziaria, approvata in 9,30 minuti, che tra le altre cose, dà una mazzata all'università pubblica.
Cmq sicuramente alcuni protestano per osmosi di informazione, ma la maggiornaza le cose che hai sottolineato le sa più che bene, almeno nelle facoltà della sapienza... se vogliamo farne un chiarimento più ampio sul blog ben venga..!
Bella ciubo
 Scritto da puja il 30/10/2008 ; 10:42:09
Invia un nuovo commento
Please login or register to post comments.
J! Reactions 1.09.00 • General Site License
Copyright © 2006 S. A. DeCaro
Ultimo aggiornamento ( domenica 26 ottobre 2008 )
 
< Prec.   Pros. >

Immagine Casuale

Ciubo e Michele

Ciubo e Michele

Sondaggio

Quale sarà il futuro del beneamato Ciubo?

Chi e' online

Abbiamo 1 visitatore online
Valid XHTML & CSS - Design by ah-68 - Copyright © 2007 by Ciubo